Iscrizione CTU al ReGIndE

06/06/2014 Avvisi e comunicati


Secondo quanto previsto e regolamentato dal DM 44/2011, le Cancellerie dei Tribunali comunicheranno con i CTU esclusivamente attraverso PEC e potranno farlo solo con quei CTU iscritti al ReGIndE, il Registro Generale degli Indirizzi Elettronici, istituito e gestito dal Ministero della Giustizia. 

La Giustizia Civile sta ormai percorrendo a grandi passi la strada che porta ad una nuova era, quella digitale. Per Giudici e Legali di molte circoscrizioni, il Processo Civile Telematico (PCT) è già una realtà. E per tutti è sin d’ora possibile la consultazione pubblica delle cause da computer remoto, e persino da dipositivi mobili (smartphone e tablet), tramite apposite applicazioni. I Legali sono già molto avanti in questo processo, ma anche i Consulenti Tecnici d’Ufficio (CTU) sono chiamati ad affacciarsi a questa realtà. sono già molti i Tribunali che oggi richiedono ai CTU la padronanza completa del PCT. In un futuro molto prossimo il CTU riceverà le comunicazioni di cancelleria, solo via Posta Elettronica Certificata (PEC).  Per avvicinarsi a questa realtà ci sono alcuni passaggi fondamentali. Il primo, e più impellente, è l’iscrizione al ReGIndE e cioè al Registro Generale degli Indirizzi Elettronici del Ministero della Giustizia.

 

Ordine degli Ingegneri della provincia di Cremona

Via Palestro, 66 - 26100 Cremona
Tel. 0372 28.337 - Fax. 0372 45.79.34
Email: info@ording.cr.it
PEC: ordine.cremona@ingpec.eu

ORARI SEGRETERIA:
dal Lunedì al Venerdì: 08.30-12.30 e 15.00-18.30

Partita IVA: 123456789 - Privacy Policy - Cookies Policy